– IVA ZANICCHI – UNCHAINED MELODY – ( – Rifi RFL-ST 14029 – 1968 – ) – FULL ALBUM

Iva Zanicchi e’ nata a Ligonchio il 18 gennaio 1940. Dopo un’apparizione televisiva a Campanile sera con Mike Bongiorno, le lezioni di canto e un tour nelle balere romagnole, nel 1961 partecipa al concorso Voci Nuove Disco d’Oro a Reggio Emilia, qualificandosi per la finale che si tiene il 15 aprile al Tarantola Club: arriva seconda dietro Paola Neri, e tra gli altri cantanti in gara vi sono Orietta Berti (sesta) e Gianni Morandi (nono). Nel 1962, su incoraggiamento di Gianni Ravera, si iscrive al Festival Nazionale per voci nuove di Castrocaro. Per partecipare al concorso si trasferisce a Reggio Emilia per prendere lezioni di canto dal maestro Bertani e farsi un repertorio.
Si apre così la strada per Castrocaro. Data per favorita, arriva alla serata finale ma non vince. La sua voce nera colpisce tuttavia i discografici della nuova etichetta Ri-Fi, che le fanno sottoscrivere un contratto. Nel maggio 1963 viene pubblicato il suo primo 45 giri contenente le canzoni Zero in amore/Come un tramonto, scritte per lei ed arrangiate dal maestro Gorni Kramer. Nel giugno dello stesso anno venne pubblicato un altro 45 giri, composto dai brani Tu dirai e Sei ore.
Presto arrivano i primi riconoscimenti. Lo stesso anno partecipa con successo al Festival della canzone italiana in Svizzera con il brano Quando verrai e ottiene il massimo dei voti al concorso Ribalta per Sanremo, antesignano di Sanremo Giovani. Un impresario italoamericano che l’ha sentita a Castrocaro le propone di cantare alla Carnegie Hall di New York. Accetta, viene molto apprezzata dai connazionali d’oltreoceano e torna in Italia innamorata del jazz, del blues e del soul. Ecco che allora, nel 1964, incide la sua prima canzone di successo: Come ti vorrei, versione italiana di Cry to Me di Solomon Burke, vende 400 000 copie.
Il brano, presentato inizialmente al Burlamacco d’Oro di Viareggio, viene promosso successivamente in vari programmi televisivi. Subito il 45 giri balza ai primi posti delle classifiche dei dischi più venduti. La stessa Iva ha ricordato quel momento su Tv Sorrisi e Canzoni nel 1991: “… quando arrivai alla stazione di Milano ebbi un’emozione grandissima: un facchino che spingeva un carrello carico di valigie stava fischiettando la mia canzone!Per bacco, pensai, allora qualcosa si muove! Mi scivolò quasi la borsa dalle mani, volevo andar lì e abbracciarlo e chiedergli: ‘Ma come? Ma perché? Dove sei stato?’…”.
Nel 1965, dopo il grande apprezzamento ricevuto l’anno prima, presenta al Festival di Sanremo il brano I tuoi anni più belli composta da Mogol e Enrico Polito. Il brano, dal punto di vista musicale è costruito sulle escursioni tra alti e bassi e strizza l’occhio al genere rock in alcuni arrangiamenti. Non accede alla finale, ma Iva si crea un suo mercato, soprattutto tra i giovani.
Nello stesso anno partecipa a Un disco per l’estate, dove è finalista con Accarezzami amore. Il pezzo ha un andamento trascinante, a metà tra blues e melodia, e si presta alla sua maniera d’interpretazione. Il risultato di mercato rivela come il pubblico adesso abbini la faccia alla sua particolare ed inconfondibile voce”. La sua casa discografica immette allora sul mercato il suo primo album Iva Zanicchi, contenente i brani già editi su 45 giri, più la rivisitazione in chiave moderna del brano storico Ma l’amore no, arrangiato da Augusto Martelli, che la cantante propone al programma La prova del nove presentato da Corrado. L’album ottiene il Premio della critica discografica.

– UNCHAINED MELODY – ( – Rifi RFL-ST 14029 – 1968 – ) –

Elenco tracce

01 – Senza Catene (Unchained Melody) 3:32
02 – Dimentica (Forgive This Fool) 2:39
03 – Chi Come Me 2:21
04 – Dolcemente (Love Me Tender) 2:30
05 – Estasi D’Amore (My Foolish Heart) 3:19
06 – Amore Amor 2:35
07 – Vivrò (My Prayer) 2:56
08 – Diverso Dagli Altri (Storybook Children) 2:59
09 – Sleeping 2:47
10 – Iva 2:21
11 – Anche Così 2:57
12 – La Felicità 3:07

Messaggio per tutti gli utenti fruitori di questo canale : Chiunque si ritenga defraudato ( artisti , autori , esecutori , ecc….) me lo faccia presente e cancellero’ immediatamente il video ….Io continueroad inserire centinaia di LP di artisti Italiani rari e non in altissima qualitae completi con nessuno scopo di lucro, peroeun lavoro che richiede molto tempo , per chi ne avesse la voglia e le possibilitaaggiungo un canale per le donazioni : https://paypal.me/JACKBEATRICI – oppure – Donazioni volontarie dalla home page del mio canale – Ripeto ” assolutamente volontarie ” cosiche possa procedere allacquisto dei dischi mancanti che in seguito inseriro’ . In ogni caso continuate a seguirmi , buon ascolto E BUONA MUSICA BY JACK BEATRICI …..

Você pode gostar...

Deixe uma resposta

O seu endereço de e-mail não será publicado. Campos obrigatórios são marcados com *